Mal di collo: cosa fare?

0
684
mal di collo cosa fare

Le possibili cause del mal di collo sono molteplici, almeno quante sono le possibili varianti di dolore che si provano. Il dolore al collo può riguardare infatti i nervi, i muscoli, le articolazioni, le ossa, i tendini e così via. Non è sempre detto che il responsabile sia il collo stesso: spesso, il dolore è il risultato di un disturbo che riguarda le zone adiacenti, come la testa, la spalla, la mascella ecc. Molti problemi associati al mal di collo sono imputabili a una scorretta postura (di giorno, magari davanti al computer, ma anche durante il sonno), a uno sforzo fisico intenso, a uno strappo muscolare improvviso, a un urto e così via.

Molte volte la causa è associabile all’invecchiamento, al fatto che le strutture si logorino e a un loro scorretto uso. Altre volte, la causa è imputabile a malattie e a patologie di diverso tipo che ne compromettono il benessere.

Il torcicollo o il dolore al collo può essere un serio fastidio che si ripercuote sul nostro benessere fisico e mentale. Non di rado, viene accompagnato da mal di testa, intorpidimento e altri disturbi che possono influenzare qualsiasi attività quotidiana. Ecco perché, in questo articolo, proviamo a darti alcuni consigli su cosa fare in caso di mal di collo.

Prova a muovere la zona del collo

Questo stratagemma può apparire controproducente, perché si pensa che possa aumentare il dolore. Al contrario, in alcuni casi, può aiutare neutralizzare la contrazione dei muscoli, facilitando il loro allungamento. Ti basterà muoverlo lentamente avanti e indietro, a destra e a sinistra. Non sforzare troppo il collo e non piegarlo più di quel che ti permette di non avere grossi dolori. Fallo ripetutamente, per qualche minuto e, dopo un po’, dovrebbe alleviare il dolore.

Applica un balsamo analgesico

Esistono una serie di creme e balsami appositamente formulati per avere effetto analgesico o per favorire il corretto afflusso di sangue. Puoi provare ad applicarne uno sul collo, chiedendo al tuo medico di base su eventuali prodotti specifici più adatti alla tua situazione.

Un balsamo efficace può essere il balsamo di tigre: basta applicarne un po’ sulla zona interessata dal dolore. Ha l’effetto di raffreddare la zona e alleviare il dolore. Non applicarne in eccesso e non esporre la zona al getto di acqua calda, o i suoi effetti saranno intensificati fino a sentire una spiacevole sensazione di bruciore.

Metti una borsa di acqua calda

La borsa di acqua calda è un classico rimedio al mal di collo, come a tanti altri dolori. Il calore dell’acqua distende i muscoli e aiuta a ridurre la tensione dei muscoli. Inoltre, la borsa di acqua calda ti aiuterà a migliorare il flusso sanguigno.

Fai un bagno o una doccia

Esattamente come la borsa d’acqua calda, anche un bagno o una doccia possono aiutarti a migliorare il flusso del sangue, a distendere i muscoli e diminuire lo stress e la tensione accumulatasi nel collo.

Metti del ghiaccio

Una soluzione opposta a quella del calore, è quella di apporre del ghiaccio avvolto in un panno o in un asciugamano a contatto con la zona dolorante. L’effetto che dovresti avere è quello di sentire la zona intorpidita: è proprio la perdita di un po’ di sensibilità che ti permetterà di avvertire meno dolore, ma, chiaramente, non agisce distendendo i muscoli e sciogliendo la tensione.

Riposa

Se hai la possibilità, riposa a letto o seduto su una sedia reclinabile e assicurati di mantenere una posizione corretta. Se sei seduto, il collo deve restare eretto e perfettamente in linea con la schiena. Tieni le ginocchia a un livello inferiore rispetto ai fianchi. Se puoi metti un cuscino tra il collo e la sedia. Se invece scegli di sdraiarti, tieni un cuscino sotto la nuca e tieni le spalle al di sotto.

Tratta la zona con un massaggio

Un rimedio al mal di collo può essere quello di trattare la zona lesionata con un massaggio. Questo aiuterà il collo a distendere i propri muscoli e a neutralizzare il dolore nei punti nevralgici che causano il disturbo. Puoi effettuare i massaggi in un centro spa o da un massaggiatore di fiducia. È consigliabile consultare il medico per richiedere il suo parere, ed eventualmente farsi indicare le strutture o i professionisti più competenti.

Oltre ai massaggi tradizionali, potresti valutare di sottoporti a una o più sedute di agopuntura, idroterapia e massaggi particolari, come quelli con oli essenziali. In tutti questi casi, è opportuno ricevere un consulto del medico.

Usa un collare cervicale

Quando i semplici rimedi non funzionano, puoi valutare di indossare un sopporto meccanico: un tutore morbido ti permetterà di sostenere il collo e aiutarlo a ristabilizzarsi. Un collare ortopedico può essere creato a partire da un asciugamano avvolto attorno al collo. Tuttavia, se il dolore si fa insopportabile o persiste, consulta il tuo medico e informati se la soluzione ideale potrebbe essere quella di acquistare un vero e proprio collare ortopedico.

Cosa fare con il mal di collo dovuto a incidenti o urti

Se hai avuto un incidente o un urto particolarmente forte, recati dal medico fin dal primo momento: solo lui può scongiurare la possibilità che eventuali lesioni (sottovalutate) possano trasformarsi in qualcosa di più grave.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome