Come scegliere gli occhiali adatti al viso

0
125
Come scegliere gli occhiali adatti al viso

Scegliere gli Occhiali

Scegliere gli occhiali da vista non è per tutti una passeggiata di salute. Per alcuni è una vera e propria tortura, per altri cambiare mille montature e specchiarsi da ogni angolatura del viso è un’entusiasmante gioco, in cui si diverte specialmente (solo) la persona che dovrà acquistare il nuovo paio di occhiali. Alla fine, gioco o non gioco, agli occhiali non si può rinunciare (a meno che non ci si converta definitivamente alle lenti a contatto) e arriva il momento di prendere con serietà la questione e scegliere la montatura che davvero fa per noi. E allora c’è poco da ridere: tutti sentiamo un brivido di insicurezza percorrerci la spina dorsale, quando arriva il momento di giurare fedeltà al nostro prossimo paio di occhiali.

Per i più confusi, per chi è sempre insoddisfatto e insicuro, alcuni consigli possono essere vitali e salvifici per fugare ogni incertezza.

Ecco, quindi, come scegliere la montatura degli occhiali in base alla forma del viso.

 

Quali occhiali stanno meglio sulla forma del mio viso?

Come scegliere gli occhiali adatti a Viso Quadrato

Questo viso ha solitamente la mandibola squadrata e gli zigomi sporgenti, sebbene siano più “ossuti”, che morbidi e tondeggianti. Il tutto richiama un po’ la forma del rettangolo. In questo caso, gli occhiali dovranno far tutto fuorché reiterare la forma squadrata del volto. Sono da evitare le montature rettangolari, che presentano angoli simmetrici e troppo spigolosi. In generale, è consigliabile optare per delle forme più rotonde e ovali. Se si sceglie, invece, una montatura con lenti rettangolari, è preferibile che gli angoli siamo smussati e tondeggianti, piuttosto che dritti.

Come scegliere gli occhiali adatti a Viso Rotondo

Un discorso opposto è da fare nel caso del viso rotondo. Questa volta, la forma da evitare è, appunto, la rotondità. Un occhiale dalle lenti ovali non farebbe che incoraggiare la percezione della rotondità del viso. È meglio scegliere una montatura con lenti rettangolari, con le punte sporgenti ai lati del viso. È preferibile una lente bassa, poiché lascia più spazio alla guancia (che nel viso tondo è più larga che alta) affinché questa possa svilupparsi in altezza.

Come scegliere gli occhiali adatti a Viso Ovale

Il viso ovale è, per antonomasia, il viso più armonico. Le proporzioni regolari di questa forma del volto fanno sì che, tendenzialmente, ogni tipo di occhiali vada bene. Questo perché l’occhiale non deve far altro che sposarsi ai tratti del viso, di per sé armonici, senza dover camuffare un tratto caratteristico o accentuarne un altro. In definitiva, se hai questo viso non dovrai cercare una montatura che decentri l’attenzione da un particolare del tuo volto. Tuttavia, è bene non esagerare. Proprio per non creare squilibrio nel viso, non optare per montature troppo grandi, che ti occupino mezza faccia. Tieni presente che il viso ovale si sviluppa più in altezza che in larghezza: una montatura che oltrepassi le tempie ai lati potrebbe rischiare di causare l’effetto “mosca” (cioè, rimpicciolire troppo la zona occhi rispetto agli occhiali). Per quanto riguarda la forma delle lenti, hai tutta la libertà del mondo.

Come scegliere gli occhiali adatti a Viso Allungato

Per il viso allungato vale la stessa regola del viso ovale, ma ben più ferrea. La montatura non deve oltrepassare il margine delle tempie ai lati: questo perché, sul tuo viso già stretto, farebbe notare maggiormente il fatto che si sviluppa di per sé poco in larghezza. Detto questo, la montatura dovrebbe comunque essere grande (ma non troppo), e svilupparsi in larghezza piuttosto che in lunghezza, senza eccedere oltre le tempie, per non marcare la forma già affusolata. Tendenzialmente, se questo è il tuo viso dovresti evitare gli occhiali a “gatto”, a meno che gli angoli non rimangano all’interno dei contorni del viso e optare per delle lenti medie e ovali, che danno un tocco di rotondità al volto.

Viso a Cuore o a Triangolo Rovesciato

Se hai il viso a cuore significa che la fronte è più ampia del mento, che si restringe sembrando appuntito. In questo caso, il tuo obiettivo sarà cercare di far concentrare l’attenzione dello sguardo sulla parte al di sotto degli occhi, così distogliendolo dalla parte superiore. Un’altra caratteristica che potresti voler camuffare è la spigolosità del mento. Per fare ciò, puoi scegliere delle lenti che si sviluppano molto verso il basso e dalla forma ovale o comunque tondeggiante, per contrastare l’angolosità del mento. Di contro, dovresti evitare le montature alte, per esempio quelle a farfalla, che tendono ad attirare l’attenzione sulla fronte.

Come scegliere gli occhiali adatti a Viso a Triangolo

Se hai un viso a triangolo (non rovesciato, come sopra) significa che, idealmente, la tua base dovrebbe essere il mento, mentre il vertice è la fronte: ciò significa che i tratti della mandibola sono marcati e che il tuo viso si restringe verso l’altro, finendo in una fronte stretta. Per smorzare i lineamenti angolari, opta per delle lenti ovali o comunque che presentano rotondità, che aiuteranno a dare morbidezza al volto compensando la spigolosità degli zigomi e della mascella. Per esempio, una montatura adatta a te potrebbe essere quella a farfalla.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome