Come fare l’iscrizione al MIUR

0
18
Come iscriversi al MIUR

Il MIUR (Ministero dell’istruzione dell’Università e della Ricerca) oggi dà la possibilità alle famiglie e agli interessati di presentare da richiesta di iscrizione direttamente online, grazie alla piattaforma informatica propria del ministero. La piattaforma offre la possibilità, seguendo diverse procedure, di eseguire facilmente da casa diversi tipi di operazioni. Oltre a iscrizioni, anche domande, dichiarazioni, partecipazione a concorsi, monitoraggio delle proprie posizioni in graduatoria, consultazione degli esiti, e diverse altre cose.

Nel caso specifico dell’iscrizione a scuola, è possibile, appunto, fare domanda direttamente attraverso il sito e precedere fornendo tutti i dati necessari, effettuando le dovute verifiche e gli specifici accertamenti per completare l’iscrizione. Il tutto avviene gratuitamente e l’iscrizione può essere fatta, nei giorni indicati, 24 ore su 24.

Fare l’iscrizione al MIUR può non risultare così facile per chi non è avvezzo a tali piattaforme e non ha mai effettuato alcun tipo di registrazione. La procedura, comunque, non è complicata ed è sufficiente munirsi di tutti i dati necessari per ultimare con successo l’iscrizione al MIUR.

Prima di fare l’iscrizione al MIUR sarà necessario accedere al servizio Iscrizioni e per farlo bisogna essere in possesso delle credenziali e della password per accedere al portale. Per entrare in possesso di queste ultime sarà sufficiente procedere con la registrazione.

Come registrarsi per fare l’iscrizione al MIUR

Per registrarsi al MIUR vai sulla pagina principale del sito, ovvero http://www.miur.gov.it/.

In alto a destra, clicca su “Accedi” e poi su “Area riservata”. A questo punto ti chiederà di inserire le tue credenziali e la password, delle quali non sei ancora in possesso. In basso, sotto il pulsante “ENTRA”, clicca su “Registrati”. Dovrai inserire i dati richiesti, assicurandoti che siano corretti. Inizia con il codice fiscale, passa alla schermata seguente e spunta la voce “Non sono un robot”. Potrebbe esserti chiesto di fornire un’ulteriore prova della tua identità attraverso il riconoscimento di alcune immagini seguendo le indicazioni e le richieste date. Fornisci tutte le verifiche al sistema e poi clicca su “passaggio 2”.

Inserisci qui il tuo nome e il tuo cognome, la tua data di nascita e seleziona nel menu a tendina il giorno, il mese e l’anno della tua data di nascita. Continua aggiungendo la Nazione di nascita, la Regione di nascita, la Provincia di nascita e il Comune di nascita. Spunta accanto alla voce Uomo o Donna e inserisci la tua email, dove richiesta, e confermala su “Conferma email”.

Dopo aver letto le Condizioni generali del servizio e l’Informativa sulla privacy, spunta accanto alla voce Acconsento e Presa visione per proseguire. Facendo così stai dichiarando aver letto tutte le condizioni del servizio e di essere consapevole dell’informativa sulla privacy. Clicca su Passaggio 3. Adesso dovrai verificare i tuoi dati: controlla che non ci siano errori e clicca su Conferma dati. Se trovi errori, vai su Indietro e modifica.

Per ultimare la registrazione al MIUR accedi alla tua casella di posta elettronica e leggi l’email proveniente dal sito MIUR: clicca sul link di attivazione. Rimani sulla casella di posta elettronica, perché dovrai aprire una seconda email in cui ci saranno le tue credenziali che andrai a modificare al primo accesso.

Quindi ritorna su Accedi sulla pagina principale, inserisci le credenziali ricevute e vai su Modifica password. Procedi compilando le voci, conferma la nuova password e vai su Continua la navigazione.

Come fare l’iscrizione al MIUR

Adesso potrai procedere e accedere al MIUR per l’iscrizione.

Vai su “Presenta una nuova domanda di iscrizione”. Ti chiederà il codice identificativo della scuola o del CFP a cui vuoi fare l’iscrizione. Puoi trovare il codice associato all’istituto di tuo interesse qui: Scuola in chiaro. La procedura di iscrizione al MIUR dà la possibilità di indicare tre istituti o percorsi diversi, in ordine di preferenze. Quindi, se vuoi, munisciti non solo di uno, ma di tre codici da inserire in seguito corrispondenti alle scuole che più di tutte ti interessano. Una volta in possesso dei codici delle scuole o dei CFP, puoi inserirli nella voce apposita.

Ci sono due sezioni da compilare sul sito del MIUR per l’iscrizione . La prima parte è destinata all’inserimento dei dati anagrafici dell’alunno che dovrà iscriversi all’anno scolastico e ad altri dati. La seconda parte si sofferma sulla richiesta di alcune informazioni richieste dalle scuole al fine di gestire al meglio le domande e la formazione delle classi. Alcuni dei dati richiesti dal servizio sono obbligatori, mentre altri sono opzionali e facoltativi. I primi sono comuni a tutti i modelli di iscrizione, mentre i secondi sono specificamente chiesti dalle scuole o dai CFP scelti e usati per rendere più efficace e precisa l’offerta formativa degli istituti e dei percorsi offerti dal MIUR.

Cosa fare dopo l’iscrizione al MIUR

Dopo aver ultimato la procedura per fare l’iscrizione al MIUR, l’utente riceverà una email (nella stessa casella di posta di chi aveva effettuato l’accesso per la compilazione dell’iscrizione) che comunica il corretto inoltro e la ricezione della domanda. Ciò significa che questa è stata correttamente presa in carico da parte della scuola di prima preferenza in fase di iscrizione. Lo stato della domanda può essere visualizzato della sezione “Visualizza Situazione Domande”.

Le variazioni dello stato della domanda saranno notificate via email. Infine, l’utente sarà avvertito, sempre tramite un’email, qualora la domanda di iscrizione per la scuola di prima preferenza non possa essere accettata da questa, e altresì dell’eventuale inoltro della domanda ad altre scuole.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome