Come aumentare il seno

0
29
Come aumentare il seno

Il seno può essere un elemento molto importante nella nostra visione di bellezza ideale. L’immagine del seno reca in sé un valore di femminilità molto alto e ciò non è legato al giudizio che la popolazione maschile ha su di esso. Il seno ci ricorda la maternità, ma anche la bellezza e l’armonia delle forme, come tante volte è stata raffigurata dall’arte di ogni tempo.

Alcune donne sono particolarmente legate all’immagine del proprio seno e voglio che sia conforme a precisi standard che lo avvicinano alla “perfezione”. Come ogni cosa che faccia parte del nostro organismo, anche per il seno vale lo stesso discorso: è difficile agire in modo mirato e in modo molto evidente sulla forma, grandezza e armonia del seno. Se cerchiamo delle soluzioni specifiche possiamo affidarci a un chirurgo.

Ma aumentare il seno in modo naturale è un’altra cosa. I risultati possono variare, in particolare in considerazione dell’età, dello stato di salute, dell’attività fisica della persona e di molte altre variabili.

o ereditat

 

Ma quali sono le cause del seno piccolo?

Le cause (se così vogliamo definirle) del seno piccolo possono appunto, essere molte. Dall’ereditarietà, per cui la piccolezza del nostro seno è direttamente causata dalle informazioni genetiche che abbiamo di nostri familiari. Oppure dalla costituzione, che implica una generale magrezza del corpo, per cui anche il seno risulta piccolo.

O ancora l’età: il seno tende a “cadere” con il passare degli anni e questa è una progressione che non si può arrestare, semmai rallentare.

Anche alcune patologie e malattie possono influire sulla dimensione del seno: periodi di amenorrea (assenza di ciclo mestruale) più o meno lunghi possono causare a una minor produzione di estrogeni e quindi a un mancato sviluppo del seno. L’amenorrea è uno dei principali sintomi di un disturbo alimentare molto diffuso, ovvero l’anoressia.

Ad ogni modo, quale che sia la causa del seno piccolo, puoi comunque seguire alcuni consigli utili che ti aiuteranno ad aumentare il seno senza ricorrere a soluzioni estreme come la chirurgia plastica.

 

Aumentare il seno con la dieta

Con la dieta, combinata a un esercizio fisico specifico, puoi introdurre i componenti plastici essenziali per la crescita del tessuto e dei muscoli del seno. Questo rimedio è più efficace se ti trovi nell’età della pubertà, e quindi dello sviluppo fisico (dai 10 ai 20 anni).

I primi tuoi alleati sono i grassi “sani”: il grasso è essenziale per accrescere il tessuto adiposo, di cui è costituito anche il seno. Devi optare per l’introduzione di grassi monoinsaturi, cioè quelli “buoni”, che puoi trovare nello yogurt, nel formaggio, nel latte, nell’olio di oliva e nella frutta secca. I grassi saturi, invece, sono sorvegliati speciali, perché un loro eccesso può portare a stati patologici legati al sovrappeso e a un peggioramento della salute dell’apparato cardiocircolatorio. Inoltre, questi si accumulano in altre zone del corpo, come i fianchi e la pancia. Riduci anche il consumo di zuccheri e alimenti industriali che ne presentano grandi quantità aggiunte, come i succhi di frutta e le bevande.

Anche le proteine contenute nella carne (magra, per esempio quella di pollo), uova, latte, pesce magro, legumi, ti daranno il materiale plastico per i muscoli del seno.

 

Introduci estrogeni con la dieta

I secondi alleati sono gli estrogeni: si tratta degli ormoni tipicamente femminili (cioè che si trovano in proporzione maggioritaria rispetto al testosterone, che invece predominano negli uomini). Gli estrogeni si trovano nella zucca, nei legumi, nelle melanzane, nelle zucchine, nei semi di lino e nei fagioli di Lima. Puoi anche consumare alimenti contenenti soia, che contribuiscono sia ad aumentare i livelli di estrogeni, sia ad aumentare i livelli di proteine.

Conseguentemente, dovresti limitare gli alimenti ricchi di testosterone, ovvero gli amidacei. Ovviamente, non devi eliminarli, in quanto importantissime fonti di energia: solo assumerne in quantità adeguate al tuo fabbisogno e privilegiare, laddove possibile, altre fonti energetiche. Se scegli di agire sul tuo apporto di carboidrati (o di qualsiasi altro macronutriente), consulta sempre il tuo medico di base o un nutrizionista. Consuma molta frutta e verdura, che proteggono i tessuti e dovrai contribuire in modo maggiorato in quanto stai cercando di accrescere la tua massa nella zona del seno.

 

Fai esercizi specifici

Esistono tutta una serie di esercizi che puoi fare a casa o in palestra per accrescere la massa muscolare e quindi aumentare il seno.

A partire dallo yoga: alcune posizioni tendono a sollecitare i muscoli pettorali e a rafforzarli.

Gli esercizi per i pettorali, come i chest press e i fly, di cui puoi fare tre serie da 10. Esegui anche le contrazioni pettorali e poi i sollevamenti e le flessioni, questi ultimi due in 2 serie da 10.

Esegui questi esercizi giornalmente, alternando a periodi di riposo. Importante è che tu introduca con la dieta anche i materiali che metteranno a frutto lo sforzo di questi esercizi.

 

Esegui massaggi al tuo seno

Anche se meno verificato a livello scientifico, pare che un altro modo per aumentare leggermente il seno possa essere quello di massaggiarlo: sicuramente, è un esercizio che migliora la circolazione sanguigna, che può facilitare la crescita.

 

Aumentare il seno: ultimi consigli

Infine, quando puoi, evita di indossare il reggiseno. Se decidi di assumere integratori o la pillola anticoncezionale, consulta sempre il tuo medico: solo il medico può garantirti che sia la scelta migliore da fare per ottenere ciò che vuoi, senza influire sul tuo benessere.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome