Come allargare le scarpe

0
136
come allargare le scarpe

Il mercato online ha fatto sì che potessimo sfogliare i cataloghi di moda in formato virtuale, scegliere tra una vastissima quantità di proposte, persino personalizzare i nostri capi di abbigliamento nel modo in cui ci piace, e pagare comodamente da casa, per poi aspettare che il nostro pacco arrivi con la merce che abbiamo ordinato. Questa modalità di acquisto ormai coinvolge ogni campo, anche quello dell’abbigliamento. Ma quante volte cui è capitato di comprare un paio di scarpe che poi, alla prova del nove, non restituivano l’effetto sperato? Be’, capita. Ma ancora peggio, se possibile, è aver appurato che il paio di scarpe in questione è sì, il più bello della galassia, ma anche il più stretto, perché che noi, stupidamente, abbiamo sbagliato a scegliere la misura, oppure calza di una taglia più piccola, e il risultato è che hai il tuo bel paio di scarpe, per cui faresti follie, ma non puoi indossarlo.

In questo caso, le uniche due alternative sono il cambio o la resa delle calzature. Ma quando la sfortuna ci si mette, sa fare dei veri capolavori.

E capita che la tua taglia non c’è proprio, oppure che il negozio non preveda il cambio. Oltre il danno, anche la beffa, insomma.

E allora cosa fare con le scarpe strette? Regalarle?

Ma certo che no. Esistono dei metodi che puoi mettere in atto per cercare di rimediare al piccolo inconveniente, che tanto piccolo non è, delle scarpe troppo strette.

Ecco le procedure che ti suggeriamo su come allargare le scarpe.

Per allargare le scarpe… indossale

Il primo metodo è molto intuitivo e ricicla la fantomatica soluzione di tutte le mamme: “Camminaci!”. E come dar loro torto? In effetti, camminarci potrebbe essere una buona soluzione, ma va bene se la taglia è solo leggermente inferiore a quella tua. Inoltre, ci possono volere dei giorni e per velocizzare il processo non c’è molto da fare, se non indossare parecchie calze, e spesse.

Come allargare le scarpe con il phon

Questo metodo non va bene per le scarpe delicate e che presentano delle parti incollate, perché il calore potrebbe scollarle.

Per allargare le scarpe con il phon, inizia indossando le scarpe e comincia a riscaldare i punti in cui senti che stringono, mentre muovi il piede, avanti e indietro, verso la direzione in cui vuoi allargarle. Fallo fino a che non ti senti soddisfatto del risultato, dopodiché applica un balsamo alle scarpe per sopperire agli effetti del calore.

Riempi la scarpa

Puoi riempire la scarpa di calzini o fogli di giornale bagnati appallottolati e infilati ben stretti, in modo che esercitino pressione sulle pareti della calzatura. Lascia così per una notte e la mattina dopo controlla se le scarpe si sono allargate.

Allargare le scarpe con il ghiaccio

Un altro stratagemma consiste nel riempire di acqua una busta per congelare gli alimenti e inserirla completamente all’interno della scarpa. Dopodiché, metti le scarpe nel congelatore fino a che l’acqua non sarà diventata tutta ghiaccio, che eserciterà pressione sui lati della scarpa dall’interno. Rimuovile dal congelatore e aspetta circa mezz’ora. Poi togli i sacchettini e prova a indossarle: dovresti sentire se sei riuscito ad allargare le scarpe.

Metodo con avena o patate

Riempi le scarpe di fiocchi d’avena (ma anche qualsiasi altro cereale che si gonfi se bagnato, per esempio i chicchi di grano). Dopodiché, versa l’acqua all’interno, fino a inzuppare tutti i fiocchi fino alla superficie, e aspetta la notte. Il contenuto si gonfierà e farà pressione sulla scarpa. Il giorno dopo rimuovi tutto dall’interno, lascia asciugare e prova le scarpe.

Un altro metodo “culinario” per allargare le scarpe di pelle consiste nell’inserire delle patate dentro la calzatura facendo particolarmente attenzione a creare pressione laddove vuoi allargare la scarpa e tenerle in questo modo per una notte.

Allargare le scarpe con l’alcool

Prova a spruzzare una soluzione di alcol e acqua all’interno della scarpa e indossala per circa mezz’ora. Puoi ripetere il processo quante volte vorrai, fino a che non sarai soddisfatto.

Usare un allarga-scarpe o uno spray apposito

Certo, non tutti godono della fortuna di possedere un’allarga-scarpe in casa, ma è giusto farne menzione, perché qualcuno potrebbe ricordarsi di avere un nonno, uno zio o un parente calzolaio, che potrebbe possederne uno. Qualcuno potrebbe anche finalmente capire cos’è quello strano oggetto che papà tiene in cantina, le cui funzioni erano rimaste sconosciute per anni.

Un allarga-scarpe è un utensile di legno che ha la forma del piede (grosso modo). Attraverso questo attrezzo si possono estendere le scarpe sia in lunghezza, che in larghezza, ma anche in questo caso la modifica potrebbe richiede parecchi giorni. È possibile acquistare un allarga-scarpe anche dai ferramenta.

Ti consigliamo di combinarlo con un apposito spray od olio che ha la funzione di rendere più cedibile la scarpa, così da poterne accelerare il processo di correzione. Anche quest’olio (o spray) può essere comprato dai negozi specializzati in riparazione di calzature.

Ultima risorsa (e forse la migliore). il calzolaio

In alternativa, per allargare le scarpe rivolgiti a un calzolaio: se per te sono davvero così irrinunciabilmente belle, comode, hanno un valore affettivo particolare e vuoi recuperarle ad ogni costo, un professionista e maestro del mestiere ti saprà consegnare il tuo bel paio di scarpe come fosse stato creato per nessun altro che te.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome