Come abbassare il colesterolo

0
46
come abbassare il colesterolo

Il colesterolo è una molecola di origine lipidica (grassa) che svolge un ruolo importante per assicurare il benessere e il corretto funzionamento dell’organismo e dei processi vitali. Demonizzato da tutti, il colesterolo è in realtà un elemento indispensabile: infatti, la parete cellulare delle nostre cellule è costituita da grassi e il colesterolo è una delle sostanze che contribuisce alla corretta riproduzione cellulare, ma ha un ruolo anche nella produzione di ormoni e di vitamina D.

Si distinguono due tipi di colesterolo: HDL (colesterolo buono) e LDL (colesterolo cattivo). Il livello ottimale del colesterolo LDL dipende dal rapporto tra i due tipi di colesterolo.

Lo svantaggio del colesterolo LDL è che, trovandosi nel sangue in quantità eccessiva, tende a depositarsi e accumularsi nelle pareti arteriose, ostruendole e impedendo il corretto flusso sanguigno, vitale per il funzionamento e la vita stessa degli organi nel nostro corpo. Questa ostruzione genera aterosclerosi (cioè il restringimento del diametro dei vasi), che a sua volta comporta un aumento grave del rischio di malattie cardiovascolari, come ictus e infarto.

Il vantaggio del colesterolo HDL è che, al contrario del fratello cattivo, lui non arreca danni alle arterie perché non si deposita, e, al contrario, tenta di arginare i danni dell’altro colesterolo cattivo, trasportandolo verso il fegato e facendo un po’ lo spazzino dei vasi sanguigni.

Il problema sorge, appunto, quando gli svantaggi superano i vantaggi: e cioè, quando il livello di LDL supera quello di HDL.

Una presenza di LDL superiore ai livelli consentiti viene definita una condizione di “ipercolesterolemia”.

Fortunatamente, ci sono dei modi per combatterla e abbassare il colesterolo (cattivo) con rimedi naturali e non, e ora vi spieghiamo come.

Dieta per abbassare il colesterolo

Da dove si parte per abbassare il colesterolo nel sangue? Si parte da dove il tutto molto spesso ha origine: la dieta.

Infatti, molto spesso il colesterolo alto è conseguenza di una scorretta alimentazione, basata su un eccessivo apporto di grassi saturi e di prodotti raffinati.

Per rimediare ai danni di questa dieta scorretta, si possono introdurre nuovi alimenti, che contribuiscono a ridurre i livelli di colesterolo in modo naturale. Ecco quali sono.

Avena e altri alimenti pieni di fibre

L’avena aiuta a diminuire la presenza di colesterolo del sangue grazie al beta-glucano, che assorbe le LDL e ne consente l’eliminazione attraverso il fegato.

I cereali integrali, in genere, poiché ricchi di fibre, sono dei buoni alleati contro l’ipecolesterolemia. Consuma pane di segale, pane integrale e abbonda di altre fibre vegetali, come quelle contenute nei legumi (fagioli, ceci, lenticchie) o nella frutta (la mela, soprattutto, può essere una grande mano di aiuto, ma anche la pera, le fragole, l’anguria, la prugna). Altri alleati sono i componenti della famiglia della frutta secca: noci, e mandorle, ma soprattutto pistacchi: però, considera che anche questi sono ricchi di grassi, sani, ma pur sempre calorici, e anche per questo non dovresti abusarne.

Una regola generale, comunque, è mangiare tanta frutta e verdura, compresi legumi.

NO ai grassi saturi, SI agli insaturi

I grassi saturi sono perlopiù grassi di origine animale, mentre i grassi insaturi sono di origine vegetale, ma si trovano anche nel pesce e nella frutta secca, come già detto.

Per questo motivo, limita il consumo di carne (soprattutto la carne rossa) e riduci i fritti (cuoci a vapore, o bollitura, o al forno, e limita l’aggiunta di grassi di cottura), il burro e l’olio di cocco.

Opta invece per l’olio di oliva, che apporta moltissimi benefici e aiuta a ripulire i vasi.

Dovresti anche limitare tutti gli alimenti di origine animale in generale, come le uova, il latte e i suoi derivati, o scegli il latte parzialmente scremato e formaggi solo a basso contenuto di grassi (ad esempio, lo yogurt).

Gli avocado sono ricchi di grassi mono-insaturi, ma è bene ricordare che sono anche abbondanti di calorie, quindi non abusarne.

Sostituisci la carne col pesce

Il pesce è una grande fonte di acidi grassi insaturi, in particolare di omega-3. In particolare, è abbondante nel salmone e nelle sardine e nel pesce azzurro in generale.

Abbassare il colesterolo con un corretto stile di vita

Per abbassare il colesterolo devi anche ricorrere ad alcune abitudini da adottare nel tuo stile di vita.

Cerca di non fumare e di non bere alcolici e fai molta attività fisica.

È necessario anche che tu perda i chili che ti rendono sovrappeso. In questo modo, ti avvantaggerai anche su moltissimi altri fronti rispetto alla tua salute.

Abbassare il colesterolo con l’aiuto di un medico

Fatti seguire da un medico o nutrizionista e non affidarti alle sole nozioni apprese su internet o con altri mezzi in modo autonomo. Sono valide, ma il contributo di uno specialista è indiscutibilmente migliore e più valido per analizzare il tuo particolare caso e adottare le dovute misure di cura e prevenzione.

Non scoraggiarti e cerca di distrarti. Se possibile, aggiungi alla tua routine attività che ti intrattengano per tutta la giornata, che ti divertano e ti facciamo dimenticare del cibo.

Prova a coinvolgere nella dieta chi ti è vicino e sii tu il primo a proporre nuovi piatti con gli ingredienti privilegiati dalla tua dieta”. Il mondo della cucina è talmente vasto che puoi scoprire che i piatti migliori e quelli che imparerai a preferire non erano nemmeno tra quelli di cui hai abusato finora.

Insomma, per abbassare il colesterolo la strategia è una: sii creativo, ma resta vivo!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome