Come si prepara il cannellino

0
382
Cannellino liquore alla cannella
Cannellino liquore alla cannella

Cannellino

liquore alla cannella

Semplice da preparare, il “cannellino” è un liquore alla cannella da servire fresco o a temperatura ambiente.
Dal sapore gradevolmente speziato grazie all’uso della cannella, il liquore si presta ad essere sorseggiato a fine pasto, avendo la cannella proprietà digestive, o come accompagnamento di biscotti secchi (tipo cantucci). Il cannellino è reperibile in commercio, tuttavia possiamo cimentarci nella sua preparazione utilizzando pochi ingredienti.

Difficoltà: Normale

Come fare il cannellino

Necessario

  • 20 g. di cannella
    in stecche
  • 80 cl d’acqua
  • 300 g di zucchero
  • 500 ml di alcool a 95°
  1. Versiamo dentro un recipiente di vetro, richiudibile ermeticamente, l’alcool a 95° e mettiamo le stecche di cannella a macerare.
  2. Lasciamo macerare per dieci giorni.
  3. Trascorsi i dieci giorni, prepariamo uno sciroppo: mettiamo in un pentolino l’acqua e lo zucchero e poniamolo sulla fiamma. A fuoco basso, rimescoliamo continuamente finché lo zucchero non si totalmente sciolto nell’acqua formando uno sciroppo.
  4. Facciamo quindi freddare completamente lo sciroppo. Quando sarà freddo, versiamolo dentro un contenitore richiudibile ermeticamente.
  5. Filtriamo nel frattempo l’alcool con le stecche di cannella. Ripetiamo il filtraggio un paio di volte.
  6. Versiamo quindi l’alcool filtrato nel recipiente contenente lo sciroppo. Rimestiamo per amalgamare lo sciroppo con l’alcool. Richiudiamo il recipiente.
  7. Lasciamo riposare per tre giorni e poi travasiamo dentro una bottiglia di vetro richiudibile con un tappo.
  8. Lasciamo riposare il liquore così ottenuto per una settimana prima di berlo.

Cannellino liquore alla cannella
Cannellino liquore alla cannella

Consigli, avvertimenti e risorse utili

– Consigli

  • Imbottigliato dentro piccole bottiglie, sarà un delizioso e gradito regalo per i nostri amici.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome