Come costruire una parete con i mattoni di vetro

0
1093
Come costruire una parete con i mattoni di vetro
Come costruire una parete con i mattoni di vetro

Costruire una parete con i mattoni di vetro

Vediamo con l’aiuto di questa guida come costruire una parete divisoria con i mattoni di vetro.
Come costruire una Parete in vetro cemento
Difficoltà: Normale

Come fare per costruire una parete con i mattoni di vetro

  1. mattoni di vetro (o vetro mattone) rappresentano una valida alternativa ai comuni mattoni per la costruzione di una parete divisoria interna in quanto sono resistenti e robusti; inoltre lasciano filtrare la luce ma sfocano l’immagine così da non far vedere ciò che sta dall’altra parte e garantiscono un ottimo livello di isolamento termico e acustico.
    mattoni di vetro non possono però essere utilizzati per costruire pareti portanti dato che non garantiscono una buona resistenza alla compressione.
  2. Per prima cosa occorre scegliere il formato dei mattoni in vetro da utilizzare tenendo presente che in commercio sono reperibili due formati standard (19×19 cm e 24×24 cm) e altre due misure (il mezzo mattone da 9×19 cm e il mattone extralarge da 30×30 cm); tutti i mattoni hanno lo spessore di 80 mm.
    Una volta scelti i mattoni bisogna predisporre una struttura in legno o in metallo che rispecchi le dimensioni della parete da realizzare e su cui devono essere collocati i mattoni; questa struttura va fissata a terra, al soffitto e alle pareti mediante viti di 38 mm per il soffitto e tasselli di 50 mm per le pareti.
  3. Fissata la struttura occorre fermare a intervalli regolari una striscia di un apposito giunto di dilatazione sui montanti laterali, lasciando alla base lo spazio necessario per posizionare un distanziatore, quindi impastare la malta fino ad ottenere una consistenza cremosa e stenderne uno strato di uguale spessore (circa 1 cm) sul montante fissato a terra. A questo punto bisogna posizionare sia un distanziatore a L sotto il giunto, nell’angolo contro la parete, sia un distanziatore a T per sostenere l’altra parte del mattone di vetro.
  4. Collocare allora il primo mattone di vetro tra il giunto appoggiato al muro e i due distanziatori, facendo in modo che risulti ben stabile sulla malta e completamente in linea con il muro e il pavimento; fatto ciò, posizionare il secondo distanziatore a T e rivestire bene con la malta la parte laterale del secondo mattone, dopodiché collocarlo tra i distanziatori facendo attenzione ad appoggiarlo bene sia a terra che al mattone laterale. Procedere allo stesso modo per il posizionamento dei successivi mattoni di vetro senza dimenticare che la distanza tra i primi due mattoni deve essere rispettata tra tutti gli altri.
  5. Una volta costruita la prima fila è necessario verificarne l’allineamento mediante una livella a bolla, quindi stendere uno strato di malta su tutta la prima fila: per rinforzare le giunture tra le file, inserire nello strato di malta delle aste di metallo; posizionare poi i distanziatori e sistemare così la seconda fila di mattoni di vetro.
  6. Terminata la costruzione della parete, lasciar asciugare per almeno 24 ore. Trascorso questo tempo strofinare la superficie dei mattoni di vetro prima con una spugna bagnata e successivamente con prodotti specifici per il vetro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome