Come fare la gelatina di melone

Gelatina di melone

0
185
gelatina di melone
gelatina di melone

Gelatina di Melone

La gelatina di melone è un dessert molto buono e fresco. Questa è una ricetta primaverile molto light.
Seguendo i passaggi di questa ricetta è possibile preparare in casa un’ottima gelatina di melone.

Difficoltà: Normale

Come preparare la Gelatina di Melone

  1. Prendere delle arance nella misura di un chilo per ogni chilo di meloni, quindi sbucciarle cercando di conservare nel miglior modo possibile la parte bianca che sta tra la scorza ed il frutto, da cui ricavare poi la pectina.
  2. Tagliare la parte bianca grossolanamente, pesarla e metterla in una pentola con 1/2 litro di acqua e 2 cucchiai di succo di limone per ogni 250 g di bianco. Lasciare al macero per circa 20 minuti, poi aggiungere ancora 1/2 litro di acqua, mettere sul fuoco e far bollire per 10 minuti. Fatto ciò, lasciar raffreddare, quindi mettere in una garza, spremere bene e raccogliere il liquido in una terrina.
  3. Sbucciare i meloni, eliminare i semi e i filamenti e tagliarli a pezzetti; trasferire la polpa di melone in una pentola sul fuoco con acqua nella proporzione di 1/2 bicchiere ogni 2 kg di polpa. Portare a bollitura e lasciar cuocere per 5 minuti, schiacciandola con una spatola di legno.
  4. Togliere il melone dal fuoco, versarlo in un setaccio molto sottile, schiacciarlo, raccogliere il succo ottenuto e pesarlo. Unire al succo di melone uguale quantità di pectina di arancia, quindi far scaldare il composto sul fuoco ed aggiungervi 1 kg di zucchero per ogni litro di succo di frutta, includendo anche la pectina.
  5. Lasciar bollire il tutto fino a quando il composto diventerà denso; controllare il giusto punto di cottura versandone una goccia su un piatto: dovrà rassodarsi formando una macchia larga. Togliere allora dal fuoco, schiumare e mettere nei vasi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome