Come essere belle

0
18
Come essere belle

Essere belle o belli è un’ossessione di moltissime persone, in particolare per le donne. In effetti, è proprio su queste ultime che per tanto tempo è stata posta la maggior pressione sociale in termini di giudizio estetico. La donna deve essere questo e deve essere quello. O, almeno, la donna si è sempre sentita costretta a essere bella, a differenza dell’uomo, che doveva, invece, essere almeno in forma e forzuto. Insomma, tutte gli stereotipi di genere annessi.

Oggi, anche gli uomini sentono la pressione del giudizio estetico e la lotta contro le imposizioni sociali non riguardano più solo il sesso femminile.

Tuttavia, occorrerebbe convincersi che la bellezza, come si dice, è negli occhi di chi guarda… se stesso e allo specchio. Sì, perché non ci sentiamo belli è difficile che qualcuno possa anche solo lontanamente farci sentire belli. Non è detto che non succeda, ma è molto probabile che una persona insicura e profondamente autocritica non riceva complimenti, semplicemente perché evita moltissime situazioni sociali proprio per non incorrere a un giudizio negativo o per evitare comparazioni.

Capire i propri punti di forza è fondamentale per metterli in risalto e riguadagnare tutta l’autostima e la fiducia in sé che occorrono per essere belli.

In questo articolo ti diamo dei suggerimenti su alcuni accorgimenti pratici che puoi far diventare delle vere e proprie abitudini giornaliere per diventare belli.

Prenditi cura del tuo corpo

La prima cosa fondamentale che devi imparare ad accettare è che la bellezza passa dalla cura del corpo e dalla salute. Se non riesci a trovare motivazione né tempo da dedicare a te stessa, allora difficilmente otterrai dei veri risultati.

Ci sono molte cose che puoi fare per essere in forma e far apparire la tua immagine in uno stato florido, che attira l’attenzione e mette allegria e di buon umore. Perché è anche questo che rende belli: una persona musona, scontrosa e visibilmente triste non trasmette sentimenti di ammirazione e piacere. Al contrario, la tristezza, se accompagnata da trascuratezza, può anche nascondere la bellezza che abbiamo.

Come essere belli: buone abitudini

Possiamo integrare alcune buone abitudini nel nostro stile di vita. Per esempio, per essere belli occorre dormire e riposare. Dormi almeno 7-8 ore a notte? Ti concedi una pausa dagli stimoli quotidiani che causano uno stato di tensione? Sei dipendente da qualcosa, come i social, il fumo, l’alcol? Dovresti cercare di ridurre al minimo queste dipendenze che causano comportamenti ossessivi, ti stressano e inevitabilmente si ripercuotono sul tuo aspetto fisico.

Trova modi per rilassarti durante la giornata: dedicati ai tuoi hobby, fai yoga, schiaccia un pisolino di tanto in tanto, porta a spasso il cane in posti sempre nuovi e vedrai che il tuo corpo ne saprà trarre molteplici benefici mentali e fisici.

Non trascurare l’igiene: lava i denti almeno due volte al giorno, usa anche il filo interdentale se puoi. Fai la doccia ogni giorno e lo shampoo frequentemente, ma cercando di non stressare i capelli. Solitamente i capelli lavati sono più voluminosi e luminosi e valorizzano il volto. Struccati sempre appena arrivi a casa o comunque prima di andare a dormire: i residui di trucco e lo smog riducono molto la luminosità della pelle.

Crea il tuo Skincare

Se non hai già un skincare, ovvero una routine che comprende alcuni passaggi fondamentali per la salute e il benessere della tua pelle, crealo adesso. I passaggi fondamentali sono quattro: detersione, esfoliazione, idratazione e protezione. Ti serviranno varie creme che puoi acquistare e farti consigliare in profumeria, dall’estetista o nei negozi specializzati. Se hai amici o parenti appassionati di estetica, chiedi il loro consiglio (ma assicurati che siano affidabili e non persone che potrebbero remare contro il tuo scopo).

Occhio alla dieta

La dieta sana è una garanzia di salute, e quindi anche di bellezza. Durante i pasti, mangia porzioni ridotte ma più frequenti nella giornata. Non ridurre drasticamente il cibo: se parti da un peso normale, la denutrizione è dietro l’angolo.

In ogni caso, se vuoi dimagrire consulta un nutrizionista o un dietista per farti dare supporto e valide indicazioni. Se vuoi solo migliorare la tua dieta, riduci i cibi grassi (come le carni rosse, alcuni condimenti, le fritture, dolci pieni di burro ecc.), e sostituisci con alimenti ricchi di fibre ma anche energetici: legumi, pesce, carni magre, uova.

Puoi comunque mangiare pasta e pane, ma preferisci variare la fonte di carboidrati: puoi anche optare per le varianti integrali, oppure sostituirli di tanto in tanto con patate, cereali come avena, orzo, farro. I dolci sono buoni, ma cerca di ridurli perché contengono una quantità eccessiva di zuccheri semplici che in eccesso possono costituire un pericolo per la tua salute e annullare ogni sforzo impiegato per essere belli. Consuma molta frutta e verdura, anche al posto delle merendine o di snack ipercalorici.

Impara a bilanciare i pasti leggendo il contenuto nutrizionale nelle etichette dei prodotti e distribuisci le calorie in modo adeguato. Occhio anche ai nutrienti: dai una lettura approfondita alle linee guida della FAO e al modello mediterraneo (che non è la dieta tipica dell’italiano di oggi). Infine, bevi almeno 2 litri di acqua al giorno e riduci l’alcol e le bibite zuccherate e gassate.

Fai sport e allenati

Tenersi attivi aiuta a mantenere un peso forma ideale, ma anche a sentirsi meglio fisicamente. Essere costretti a portare un minor peso in corpo rende molto più facile moltissime attività quotidiane, come camminare, fare le scale, portare la spesa. Pensa se la persona che ti piace lavorasse in un supermercato e ti vedesse sudare e boccheggiare solo nel percorso fra l’uscita del supermercato e la macchina (che magari potresti lasciare a casa, per farti la strada a piedi se non sei carica, no?). Non è una bella immagine.

Lavora sulla tua autostima

Infine, cerca di acquisire più autostima: sentirsi belli cambia radicalmente il mondo in cui ci vedono gli altri. Ma per farlo, devi lavorare anche sulla tua felicità e la tua tranquillità, che vengono da salute, lavoro, famiglia, vita sociale, divertimento e sicurezza. Per essere belli tutto ciò è una condizione preliminare, non successiva. Di solito, la bellezza non porta alla felicità, ma piuttosto al contrario. Se necessario, consulta uno psicologo che ti aiuti in questo percorso verso l’autostima e vedrai che riuscirai a essere bella o a essere bello.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome