Come eccellere a scuola

0
15
Come ccellere a scuola.

La scuola può essere un vero enigma e imparare a studiare può essere ancora più difficile e importante delle cose stesse che studiamo. Apprendere un metodo di studio valido ed efficace ti sarà utile per tutta la vita: non solo a scuola media o alle superiori, ma poi anche all’università, nel lavoro e nella vita quotidiana.

Imparare a filtrare le informazioni e ad assimilarle è cruciale, ma è una cosa importantissima anche saperle esporre: ecco perché, per eccellere a scuola non è sufficiente comprendere le nozioni, ma anche saperle ripetere in forma scritta o orale.

Saper parlare e scrivere, saper discutere e avere un punto di vista critico sulle cose ti aiuta ad avere opinioni tue, a farti un’idea di ciò che accade intorno a te e fare una scala delle priorità, attraverso la quale puoi vivere meglio la tua vita.

Studiare e saper imparare ti può essere utile non solo per il successo della tua carriera scolastica e universitaria, ma anche per il successo della tua vita sociale. Pensa a quante cose avresti da raccontare se imparassi davvero tante cose?

Inoltre, informandoti su tutto quello che puoi, potresti anche scoprire una passione per alcuni argomenti: per esempio, gli animali, le navi, i diritti civili, l’ecologia, la politica, il volontariato e così via. Conoscere il mondo significa conoscere meglio se stessi.

Fatta questa premessa, passiamo ora ad alcuni suggerimenti che ti saranno utili per eccellere a scuola.

 

Approfondisci

Studiare in modo superficiale, limitandosi alle informazioni più superficiali rende le tue performance meno brillanti, col rischio di dimenticare tutto in poco tempo. Approfondire gli argomenti, imparare i concetti legati al tema principale e capire come si legano è importante per sviluppare la capacità di prevedere come si svolgeranno alcuni passaggi successivi di cose simili. Qualsisia materia ha legami con le altre e ogni informazione ti aiuta ad apprendere più facilmente anche le altre.

Puoi approfondire le tematiche trattate a scuola attraverso internet o consultando libri, enciclopedie, o addirittura parlando con persone che ne sanno parecchio in merito.

 

Parla con gli altri

Parlare è uno dei mezzi che ha l’uomo per apprendere. Dagli altri puoi scoprire tantissime cose, a prescindere dall’età. Non vergognarti di fare amicizia, di porre domande, di esprimere i tuoi pensieri e le tue idee. Proponi ai tuoi amici, o ai tuoi genitori di partecipare ad eventi in cui si tengono conferenze, discussioni e altri tipi di interventi che possono farti apprendere molte nozioni anche in orari extra-curricolari.

Se hai nonni o zii che possano dedicarti del tempo, fa’ loro domande su come vivevano, sui loro mestieri e sulle loro passioni.

 

Studia insieme agli altri

Studiare in compagnia può darti la carica e la motivazione giusta per impegnarti nello studio. L’idea di sedersi da soli alla scrivania, con i libri aperti e ripetere da soli non è molto piacevole, a meno che tu non abbia già una passione sfrenata per lo studio. Creare un gruppo di studio ti consente di chiedere opinioni agli altri, di esporre i tuoi dubbi ed eventualmente di spiegare concetti che gli altri trovano difficili.

Una cosa utile che puoi fare per eccellere a scuola è proprio questa: offrirti per dare spiegazioni e ripetizioni agli altri. Innanzitutto, ti costringerà a imparare meglio quello che devi spiegare, per non fare brutta figura. Inoltre, ripetere e nozioni ad alta voce ti aiuta a scegliere e memorizzare le frasi migliori per esporre l’argomento, quando arriverà il momento dell’interrogazione, sarà un gioco da ragazzi ricordarsi le cose.

 

Sii metodico e organizzato

L’organizzazione è una cosa che dovresti apprendere il prima possibile, perché ti servirà per tutta la vita e in qualsiasi campo. Organizza il tuo studio durante la giornata e la settimana: scegli un orario in cui cominciare a studiare e datti una tabella di marcia. Se non hai compiti per il giorno successivo, anticipa quelli che verranno in seguito. Studia almeno un paio d’ore ogni giorno, così non ti troverai a dover studiare poi 10 ore in una giornata o addirittura la notte.

Stabilisci anche un luogo della casa da dedicare allo studio: la tua mente si metterà in modalità apprendimento ogni volta che si trova lì. Dovresti evitare di tenere nei paraggi distrazioni (incluso il cellulare), altrimenti rischierai di compromettere questa netta divisione, che dovresti attuare se vuoi davvero eccellere a scuola.

Ricordati di riposare, sia durante la notte (dormi almeno 8 ore), sia durante lo studio. Fai una pausa dallo studio di qualche minuto ogni circa 40-50 minuti. Fai due passi, sgranocchia qualcosa e poi torna a studiare.

 

Ascolta a lezione e prendi appunti

Una cosa che devi fare per eccellere a scuola è ascoltare le spiegazioni dei professori molto attentamente. Questo dimezzerà i tempi di apprendimento a casa, perché avrai già sentito parlare dell’argomento  e le cose nuove da imparare saranno molte meno.

Impara a prendere appunti delle cose più importanti: non devi trascrivere ogni parola del prof. Appunta le nozioni principali. Questo ti servirà per memorizzare ancora meglio e per facilitare lo studio e il ripasso in seguito.

 

Studia i libri

Per eccellere a scuola è utile anche prendere confidenza con i libri di testo: se ne sei in possesso prima dell’inizio delle lezioni, sfogliali e leggili a tempo perso. Fai anche questo esercizio: apri la pagina dell’indice e scorri i titoli. Cerca di trovare un nesso fra un titolo e l’altro, in particolare cercando di indovinare la relazione fra un titolo e i suoi sottotitoli. Sono legati da relazioni di causa e conseguenza? Oppure da consequenzialità? O ancora il titolo è un insieme che comprende i sottotitoli?

Sii creativo e poi controlla se hai indovinato.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome