Come scegliere il negozio di arredamenti

negozio di arredamenti

0
101
Negozio di Arredamenti
Negozio di Arredamenti

Ogni persona immagina spesso questo momento, ipotizzando come potrebbe essere la propria casa, quale sensazione deva suscitare superata la porta di ingresso, come permetterà di vivere i momenti famigliari, ma anche come inserire qualche elemento per stupire gli ospiti.

Tutti pensieri che, chi ha già arredato la propria casa, sa bene che deve dimenticare subito.

Infatti, quando si arreda casa:

  • È difficile reperire le informazioni necessarie sui prodotti
  • I professionisti del settore propongono sempre le solite composizioni, facendo fatica a creare un progetto tarato sulla persona che deve arredare casa
  • Nella confusione delle informazioni si cerca di trovare il giusto compromesso tra tempi stretti e soluzioni progettuali

Tutto questo porta alla creazione di un progetto diverso da quello che ci si immaginava.

IMMAGINE SOGNO VS REALTÀ

Come in tutte le attività complesse, al primo tentativo non si ottengono mai i migliori risultati.

Basti pensare alla prima volta che si prova a cucinare seguendo una ricetta, al primo esercizio pratico dopo aver studiato un esame universitario, alla prima volta che si tenta di suonare una melodia con uno strumento musicale.

Il primo tentativo è più esplorativo che definitivo. È solo il punto di partenza. Più esperienza si acquisisce, più diventa semplice e naturale eseguire attività complesse, raggiungendo risultati sempre migliori.

Arredare casa più che un’attività è un progetto complesso, in cui confluiscono tante competenze diverse, dallo studio del colore, all’architettura, alla conoscenza dei materiali, all’illuminotecnica e tanto altro.

Il vero problema di chi deve arredare casa è che i negozi di arredamento tradizionali sono specializzati solo sui pezzi di arredo, in particolare sui pochi marchi che hanno in esposizione.
Quindi, nel negozio, il venditore si aspetta di ricevere dal cliente delle indicazioni dettagliate su quello che deve progettare (o meglio preventivare).

Come scegliere il negozio di arredamenti
Come scegliere il negozio di arredamenti

Questo vuol dire che il venditore da degli input, ma poi scegliere i pezzi d’arredo, il tipo di pavimento, le luci e altro è un’attività che rimane in capo al cliente finale.

Con la conseguenza che si prova in poco tempo ad essere informati sul maggior numero possibile di soluzioni, per prendere le migliori scelte per la propria residenza.

Ma essendo un’attività complessa, come dicevamo prima, è molto improbabile che riesca bene a primo colpo.

Quello che succede spesso è che il risultato finale, dopo il montaggio degli arredi in casa, non piace.

Come evitare di perdere mesi nella ricerca degli arredi e realizzare un progetto che ti soddisfi con certezza

Fino a poco tempo fa le alternative erano 2:

  1. Trovare un architetto specializzato in interni con dei gusti simili ai propri ed essere disposti a investire tra i € 15.000 e i € 20.000 solo di progettazione ed esecuzione lavori (poche persone trovano un architetto specializzato con i gusti simili ai propri)
  2. Fare tutto da soli, con tutti i rischi e i problemi che abbiamo visto precedentemente

Per arredare casa da soli dobbiamo munirci di riviste specializzate (tante), planimetria di casa, un pantone colore, tanta fantasia e munirsi di tempo e pazienza.

Ma se non vogliamo commettere errori che come risultato ci porteranno ad essere insoddisfatti del risulto e ancor peggio ci porteranno ad eseguire il lavoro due volte e bene affidarsi a dei professionisti del settore.

Questo ci permetterà di:

  • Evitare di perdere mesi nella ricerca di arredi e decorazioni su cataloghi e siti internet
  • Poter valutare il maggior numero possibile di progetti nella propria area di gusto per la propria residenza

Se volete arredare casa e scegliere il miglior negozio di arredamenti visitate il sito www.pierrehome.it , scaricate guida Gratuita, troverete 4 test da eseguire  prima di visitare un negozio di arredamenti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome